Melone

IMPERO

{{'Profile' | i18n}}

{{ item.label }}

Retato monoico con fetta a maturazione tradizionale (ESL), adatto per coltivazioni in serra (evitando i trapianti anticipati), tunnel piccolo e pieno campo. Pianta di buona vigoria a ciclo medio-precoce, molto sana anche grazie alla Resistenza Intermedia a Oidio (razze 1,2,3.5,5), all’Afide del cotone e all'Elevata Resistenza alla Maculatura necrotica del melone. E' tollerante a trattamenti a base di zolfo. Frutto a forma ovale, con rete fine ed elegante, ben coprente. Le suture sono ben definite, di un verde scuro persistente, sinonimo di freschezza prolungata. La pezzatura media prevalente è compresa fra 1.2 ed 1.8 kg; la polpa è arancione, di buona consistenza, non troppo dura, con alto contenuto zuccherino ed aroma intenso.

Caratteristiche

  • Retato italiano
  • Ampia finestra di trapianto

Vantaggi

  • Facile da coltivare
  • Frutto attraente
  • Percezione di freschezza duratura
  • Miglior qualità del frutto

Consigli agronomici

  • La varietà si adatta bene alla pratica dell'innesto che si consiglia in caso di conclamata presenza di Fusariosi nel terreno.

RESISTENZA ALLE MALATTIE

RESISTENZA ALLE MALATTIE (HR)

MNSV,Fom:2

RESISTENZA ALLE MALATTIE (IR)

Gc,Px:1,2,3.5,5,Ag

Caratteristiche

{{item.label}}
{{item.values}} {{item.unit}}
This browser is no longer supported. Please switch to a supported browser: Chrome, Edge, Firefox, Safari.